La serenità di un borgo antico - Villa Alemi    

Una visita merita il caratteristico centro storico, fatto di vicoli stretti intervallati da archi, scalinate, portici, balconi in ferro battuto, portali in pietra e piazzette.

Dal centro storico, per Via Vigliarola, si raggiunge la Chiesa di Santa Maria del Popolo, piccolo tempio rurale che si presenta con il controsoffitto ligneo settecentesco. Contiene dipinti murali con una strana iconografia.

Da Corso Vittorio Emanuele si prosegue per Via Roma e si raggiunge la Cappella di Santa Barbara, ora chiusa al culto.

Si presenta con abside semicircolare, ornata da archetti pensili e da affreschi tardo-cinquecenteschi, di Antonio Aiello. A destra dell’abside, in un’edicola, c’è l’affresco (1566) Annunciazione, Madonna con Bambino e S. Eligio di Giovanni Todisco, con inflessioni di Simone da Firenze, mentre gli affreschi di San Gregorio Magno e Sant’Antonio sono da attribuire ai suoi allievi.

Leave a Comment